Ottenere un'erezione sufficiente dipende principalmente dal flusso efficiente di sangue nel corpo di un paziente. Il processo segue che il sangue è circolato nei vasi muscolari del pene più di quanto viene distribuito fuori. Questo porta all'invasione dei vasi, che a sua volta provoca un'erezione. Lo stress mentale funziona interferendo con questo processo. Il cervello è il coordinatore principale di tutto il processo di circolazione del sangue. Quando un individuo soffre di stress mentale, diventa quasi impossibile concentrarsi su qualsiasi altra cosa che non sia la fonte dello stress mentale. In questo modo, sarà in realtà impossibile ottenere il mu9ch desiderato flusso di sangue nei muscoli erettili. https://farmacia-senzaricetta.it/comprare-viagra-senza-ricetta.html
Loading

Palazzo Italia

Expo 2015, Milan
Expo 2015 S.p.A
23.000sqm
on paper
2013

Nel progetto di Palazzo Italia i differenti contenuti funzionali e rappresentativi del padiglione portano a distinguere le configurazioni dei diversi piani: da quella del piano terra con lo spazio libero e flessibile a quella dell’ultimo piano con il rooftop building del ristorante e delle altre funzioni sociali. In questo modo si vuole realizzare il ‘Palazzo in forma di città’ della tradizione italiana, invece di un volume decorato.
Il
Cardo è caratterizzato dalla presenza dei fronti scenografici di Dante Ferretti, quinte trasparenti che riproducono le facciate dei palazzi della tradizione italiana. Per questo motivo dietro questa scenografia gli edifici creano una sorta di ‘siepe’ neutrale formata da una successione di campate in legno ‘velate’ dal rivestimento di un innovativo tessuto semitrasparente. I prospetti degli Hortus invece sono rivestiti da un pattern di aste verticali di legno, colorate alternativamente dei colori bianco-rosso-verde. I movimenti, la densità e la distribuzione di queste aste formano una sorta di lunga e variegata staccionata adatta a questo fronte più ‘rurale’.

con Arch.Pierluigi Nicolin, Arch. Nina Bassoli, Ing. Carlo Valagussa
Progetto strutture: Ing. Adriano Fava (Alpina s.p.a)
Progetto impianti e sostenibilità ambientale: Denis Ortali (Eltec sas)